02 3562545 info@clericisrl.com Via Bissone 11 • 20021 Baranzate MI

Passivazione

Il trattamento di passivazione decontamina l’acciaio inox da particelle meno nobili come il ferro, evitando il problema della corrosione superficiale.

Con il trattamento di passivazione intendiamo ripristinare in maniera controllata  il naturale strato passivo dell’acciaio.

Nelle realtà industriali spesso si lavora l’acciaio con utensili contaminati dal ferro, oppure l’acciaio viene stoccato su scaffali di ferro che cedono particelle metalliche all’inox che si legano con la sua struttura perdendo così la sua inossidabilità . L’acciaio nel tempo di macchia di rosso in presenza di ferro e di bianco in presenza di ossidi di alluminio : Il processo di passivazione è di primaria importanza per la vita dell’inox  e per evitare eventuali fenomeni di corrosione superficiale . La passivazione è un processo di decontaminazione dalle molecole di  ferro o di altri metalli ossidanti.

La Clerici srl ha scelto di passivare gli articoli in acciaio inox in immersione.

La soluzione utilizzata è a base di acido nitrico HNO3 ed è adatta alla serie 300. Ricordiamo che non si può passivare non avendo una superficie pulita e libera da contaminazioni, per ciò in presenza si saldature bisogna necessariamente prima decapare la superficie.

Come per gli impianti di decapaggio le soluzioni sono inquinanti per l’ambiente e la Clerici srl è dotata di impianti capaci di abbattere sia le emissioni in aria che in acqua, rispettando la normativa vigente.

Nel caso di materiali senza saldature, tipo lamierini piegati, non saldati e magari satinati si procede prima alla sgrassatura del pezzo e poi alla sua passivazione. Gli articoli non subiranno cambi di colorazione ma i test di passivazione garantiranno l’avvenuta decontaminazione dell’acciaio e la formazione del suo strato passivo.

Lo strato di passivazione formatosi è una barriera fisica contro il passaggio dall’ambiente esterno al metallo  degli agenti aggressivi: la passivazione nobilita l’acciaio inox.

Tutte le nostre lavorazioni di passivazione fanno riferimento alla normativa americana ASTM A380-06 “Standard practice for cleaning, descaling and passivation of stainless steel parts, equipment and systems”.